differenze linguistiche

4 Dicembre 2007 3 commenti

a dimostrazione che questo blog sta passando una fase di crisi, ecco qui per voi una e una sola barzelletta, come al solito molto stupida (ma mai quanto la precedente, ovvio)

Prosegui la lettura…

RECORD ARTICOLO PIU’ STUPIDO DI TUTTI I BLOG DI TISCALI.

24 Novembre 2007 Commenti chiusi

Sapete cos’è una freddura sporca? Un gelato caduto per terra!!!

la storia di un grande “uomo”

22 Novembre 2007 5 commenti

Sandro, il cui vero nome è Sandro, nacque, nel 1970, a San Benedetto del Tronto, la mia stessa città. (se è del 1970 ha 37 anni anagrafici, ne dimostra più o meno tanti, ma biologici ne ha oltre 3000. vedrete perché). Nel 1988, a soli 18, decise di diventare Monica, per poi cambiare in Sandra.

Prosegui la lettura…

Come combattere l’immigrazione?!?

19 Novembre 2007 3 commenti

Troppi guai ha provocato un’immigrazione smisurata da parte di stranieri che sono venuti in Italia. Questo a causa di vari fattori, quali la globalizzazione, l’alta tecnologia che ha permesso flussi migratori inimmaginabili in altri tempi. Inimmaginabili? Sicuri? Un tempo, anche un’altra popolazione ebbe problemi di questo tipo, con un milione di immigrati, un numero che superava quella dell’intera popolazione originiaria. Ma tutto è stato risolto grazie a lui.

Prosegui la lettura…

cane ucciso per arte.

26 Ottobre 2007 2 commenti

Guillermo Habacuc Vargas, sedicente artista del Costa Rica, in una delle sue mostre presso la Galeríam Códice ha esposto la sua peggiore opera: un cane, pelle ed ossa, legato con una corda e lasciato lì a morire di fame e di sete.
Vargas aveva pagato dei bambini affinché catturassero un cane randagio per poi utilizzarlo come "opera". L’opera d’arte consisteva appunto nel guardare l’agonia e la sofferenza fino alla morte.
Alle persone presenti alla mostra era stato vietato di portare cibo ed acqua, chiunque cercava di avvicinarsi per accudire l’animale, veniva allontanato in malo modo con insulti.
Il messaggio sopra il cane morente, una scritta fatta di crocchette che riportava la frase:"Sei quello che leggi".
Vargas è stato inoltre selezionato per rappresentare il Costa Rica alla Biennale Centro Americana del 2008.
Firmate e diffondete la petizione OIPA affinché simili atrocità non vengano mai più commesse. La morte di un animale non è arte bensì crudeltà.
tratto da http://www.oipaitalia.com/maltrattamenti/appelli/costarica.html

Prosegui la lettura…

“notizie boom”

19 Ottobre 2007 1 commento

ecco qui riunite alcune tra le notizie più assurde (e reali!!!) del web:

Prosegui la lettura…

Il PaRaDoSsO dI SaNdRo, NeSsUnO, QuAlCuNo E cHiUnQuE

16 Ottobre 2007 2 commenti

1)Nessuno è più forte di Sandro

2)In uno scontro tra Qualcuno e Nessuno dovrà pur vincere Qualcuno

Prosegui la lettura…

sono di nuovo qui

15 Ottobre 2007 Commenti chiusi

dopo i precedenti post, sono di nuovo qui, pronto a sparare cazzate (tante) e farvi ridere, come non mai. Anzi, preciso: come NON ho mai fatto MAI!!!

intervista da Emiliano.. da morire dal ridere

27 Giugno 2007 9 commenti

Sono stato intervistato a sorpresa da Emiliano, nickname Lian Dyer, autore del blog http://liandyer.blog.tiscali.it e del sito omonimo (http://liandyer.135.it)
Mi ha beccato su msn, mi ha detto “ti va un’intervista?” e quindi eccola qua

Io sono l’autore delle battute indicate con la lettera “K” e lui è l’autore di quelle indicate con la “L”. Tutte le battute sono pubblicate dai rispettivi autori sotto licenza Creative Commons (CC), vedere a destra.

premessa: leggerete di un certo Sandro: ecco chi è (http://tantecazzate.blog.tiscali.it/yr3263103/)

L: come stai?

K: accaldato (47 gradi) ma bene

L: c’è chi sta peggio. sta a 90 gradi

K: ahah

L: gay corre più forte del vento. cosa pensi:
1) è tyson gay, il centometrista
2) è sandro il trans

K: ovviamente, tyson, il centometrista: difatti, Sandro nn solo corre più forte del vento, ma corre anche più forte di Chuck Norris, che cn un calcio volante può fermare il vento

L: chuck norris disse a lazzaro: alzati e cammina. Lazzaro si alzò di colpo e spaventato corse i 100 m in 9,77

K: :D

L: Un sindaco vuole le telecamere per chi va a puttane. non pensi che sia, al contrario, un incentivo per chi vuole apparire in tv? unirebbe l’utile al dilettevole

K: no, secondo me il sindaco in questione è solo uno a cui non piace lavorare; difatti vuole vedersi tali video così poi gli farebbero male i polsi, e nn potrebbe più lavorare. ovviamente è solo una supposta… ops, supposizione

L: pagare il ticket per le supposte. non credi che così te l’hanno messa due volte al culo?

K: bè, direi proprio di sì, xò, diciamo che una volta te la sei messa tu stessa nel culo, e l’altra volta è stato lo stato :D

L: perché la supposta è solo supposta ma il male al culo è vero?

K: queste sono le classiche domande che nn avranno mai una soluzione…

L: berlusconi o prodi?

K: ma oggi vuoi farmi tutte ste domande alle quali nn si può risp? vediamo, direi…. entrambi. ovviamente, chiesto ad un killer, “berlusconi o prodi?” vuol dire: chi uccideresti tra i due?

L: la domanda era: chi vuoi mandare a (governare?) quel paese?

K: ecco, direi entrambi, ma non il Bel Paese, bensì quel paese

L: l’italia è a forma di stivale. la domanda è: ndo sta er culo che pia er calcio?

K: uno stivale di quelli usati x dare calci in culo. ovvio, è tutta una metafora. x lo stato, noi siamo solo facce di culo. ergo, siamo noi il culo che viene preso dal calcio

L: berlusconi minaccia sciopero fiscale. che novità c’è se non paga le tasse?

K: mmm… vedi, è stanco di dire bugie, di dire sempre “Pago le tasse” mentre nn è vero. quindi, cerca un modo x nn pagarle senza dire bugie. in my opinion

L: a proposito di outing (=confessioni), come conosci sandro? :D

K: bè, tutti lo conosciamo. è il detentore di tt i record: infatti, nel guinnes dei primati, sotto c’è scritto, in piccolo, che tt i record appartengono a Chuck: ma ancora più basso, c’è scritto che Chuck è stato, ovviamente, battuto da Sandro

L: battuto in che senso? insomma, l’ha inculato (col record)

K: sì, e nn solo: ma ha inculato, anche molte altre persone. x esempio, cm mai rocco è così super dotato? xké è stato inculato da Sandro, e lo spostamento gli ha provocato la sua caratteristica fisica principale

L: ah dunque sei vergine :D

K: bè, io ho un patto con Sandro: gli do 3 uomini al mese coi quli lui può fare tt quel che vuole, e mi lascia in pace. sandro rispetta i patti, ma sn cazzi (anzi, uno sl x l’esattezza, ma enorme) se nn lo rispetto io. nn accetta under 12 (xké x lui sn promesse x il futuro) e over 60. inoltre, le persone, dp essere state sodomizzate da lui, vuole che passino 5 anni, x farle riprendere e risodomizzare. ah, dimenticavo: fin’ora nn accetta i cinesi…

L: perché?

K: dice che sn troppo poco resistenti

L: sì ma li prende solo negli ospedali, i malati terminali, peLché sono incuLabili

K: ah, sai che lui frequentemente dona sangue alla croce rossa? non il suo, ovviamente. vuoi un avvertimento? dici sempre a Sandro buona fortuna, ma mai in bocca al lupo, xké l’ultimo che gli ha detto così ha fatto diventare i lupi specie in via d’estinzione

L: meglio non dirgli in culo alla balena

K: esatto, direi proprio che hai ragione

L: una volta sandro prese un minidisc vergine. da allora nacque il 33 giri

K: un tempo, nn esistevano i tubi, ma solo blocchi d’accaio. un giorno, nn trovò chi sodomizzare, e si sfogò con quei blocchi d’acciaio. da allora, nacquero i tubi

L: o meglio, le canne di cannone. una volta sandro fece un’immersione subacquea: da quel giorno nacque la fossa delle marianne

K: ah… sai anche tu questo particolare? bè, ma nn sai come nacque la luna. sai, sandro era particolarmente eccitato, e doveva venire, ma, x evitare un’inondazione, puntò il cannone verso il cielo. ecco, il suo sperma, al contatto cn la gelida area della via lattea, si ghiacciò, formando la luna

L: quando si ruppero le acque alla madre di sandro, gran troiona, nacque la storia del diluvio universale. sandro si è comprato un jet supersonico per poter inculare il buco dell’ozono ogni volta che vuole

K: x questo si espande sempre di più. la colpa nn è dell’inquinamento, ma dato che Sandro nn vuole si dia la colpa a lui, si è trovato sto capro espriatorio (poi ovviamente quel capro è stato sodomizzato). ma tu nn sai com’è nato l’etna.

L: no dimmi

K: un tempo era un monte. poi, è stata creata la voragine. ovviamente, da Sandro, che nn trovava chi inculare

L: e la lava?

K: eccome se l’ha lavata!

L: ah già dimenticavo che ha anche il pilu, perché è ermafrocita

K: esatto

L: è morta cicciolina per il caldo.

K: come?

L: per il caldo, la pannocchia che aveva dentro gli ha fatto i popcorn

K: ah… be, se avesse avuto una certa CULtura, nn le sarebbe successo

L: che ci fa cicciolina leggendo un libro a testa in giù?

K: mmm.. nn mi viene… come disse cicciolina alla domanda cos’è lo sperma “CE L’HO SULLA PUNTA DELLA LINGUA!”

L: ok, ti rispondo io…studia culinaria

L: sandro deve andare a lavorare tra poco

K: esattamente, che deve fare?

L: deve punire i trasgressori della legge sulla prostituzione… penalmente, anzi analmente, quindi dobbiamo tutti andare a nasconderci da qualche parte. ora devo scappare… da sandro. buona sega… pardon… buona sera

K: ah, un consiglio: quando scappi, fallo sempre con… schiena al muro

L: ma sandro buca i muri. la breccia di porta pia l’ha fatta sandro

K: xò cacchio, tra scegliere uno protetto da un muro, e uno che sta prendendo una monetina casualmente cadutagli a terra, scegli questo.

K: ma tu sai xké quando si sbadiglia si mette la mano davanti la bocca? indovina…

L: ecco perché dio ci ha fatto con due mani: una davanti una dietro

K: anche se può distruggerle entrambe. solo ordinandoglielo

L: quando si dice mani bucate, o sei tirchio o è stato sandro

K: o hai le stigmati, ma più plausibilmente è stato Sandro, creatore dei Mari e della Luna

L: dal triangolo delle bermude nessuno torna indietro. dal triangolo nei bermuda di sandro torna indietro impalato

K: bisogna dire SE torna

Come invia un’email un uomo, e come lo fa una donna

15 Giugno 2007 10 commenti

PRASSI SEGUITA DALL’UOMO PER INVIARE UN’EMAIL:

1. Andare in Outlook/Netscape/Notes e fare clic su Nuovo messaggio.

2. Scrivere il testo

3. Fare clic sulla casella A: e selezionare i destinatari

4. Fare clic sulla casella CC: e selezionare i destinatari in copia

5. Fare clic su Invia.

PRASSI SEGUITA DALLA DONNA PER INVIARE UN’EMAIL:

1. Chiedere alla collega com’e’ fatta l’icona di Outlook/Netscape/Notes

2. Trovare la stessa icona sul desktop e fare doppio clic su di essa

3. Rifare doppio clic, stavolta piu’ veloce e vedrete che si apre

4. Selezionare nuovo messaggio. In alto a sinistra… un po’ piu’ a sinistra… un po’ piu’ in alto… si’ eccolo.

5. Bastava un clic solo, stavolta, ma comunque si e’ aperto un nuovo messaggio: chiudete il secondo che tanto non serve.

6. Iniziate scrivendo il testo del messaggio. E’ come una macchina da scrivere, basta usare i tasti sulla tastiera.

7. Adesso riscrivetelo tutto anziche’ nella casella dell’oggetto in quella piu’ grande sottostante.

8. Mettete un oggetto significativo. No, “Messaggio” non va bene, qualcosa di piu’ significativo.

9. Adesso fate clic sul pulsante A:

10. No, non era il pulsante con la croce in alto a destra. Quello chiude il messaggio. Ripartite dal punto 4.

11. Dato l’elenco di destinatari scegliete CON MOLTA ATTENZIONE i nomi di quelli a cui volete inviare il messaggio. Se un nome compare nella casella A: vuol dire che ricevera’ il messaggio. Se non compare, no. E’ semplice.

12. Aggiungete anche i destinatari in copia, con lo stesso criterio usato al punto 11. Un destinatario in copia ricevera’ lo stesso messaggio.

13. Fate clic su Invia.

14. Se avete un modem da accendere e’ ora di farlo. In genere emettera’ una serie di suoni strani. Non spegnetelo e non cercate di sintonizzarlo meglio: ha un solo canale e trasmette solo quello!

15. Quando segnala che il messaggio e’ stato inviato andate su Posta inviata.

16. L’ultimo messaggio inviato e’ in cima alla lista. Doppio clic per aprirlo.

17. Dall’elenco dei destinatari identificate tutti quelli a cui avete mandato il messaggio e in realta’ non avreste voluto.

18. Inviate una mail di scuse a tutti questi seguendo la stessa procedura a partire dal punto 4